Provided by: po4a_0.55-1_all bug

NOME

       Locale::Po4a::Wml - converte documenti WML (Web Markup Language) da/verso file PO

DESCRIZIONE

       Lo scopo del progetto po4a (PO for anything - PO per tutto) è di facilitare la traduzione
       e, cosa ancor più interessante, la manutenzione delle traduzioni usando gettext e i
       relativi strumenti in campi in cui il loro uso non era programmato, come la
       documentazione.

       Locale::Po4a::Wml è un modulo che aiuta la traduzione in altre lingue della documentazione
       in formato WML. Non si confonda il WML di cui stiamo parlando (Web Markup Language) con la
       schifezza WAP usata sui cellulari.

       Please note that this module relies upon the Locale::Po4a::Xhtml module, which also relies
       upon the Locale::Po4a::Xml module.  This means that all tags for web page expressions are
       assumed to be written in the XHTML syntax.

OPZIONI ACCETTATE DA QUESTO MODULO

       NESSUNA.

STATO DI QUESTO MODULO

       This module works for some simple documents, but is still young.  Currently, the biggest
       issue of the module is probably that it cannot handle documents that contain non-XML
       inline tags such as <email "foo@example.org">, which are often defined in the WML.
       Improvements will be added in the future releases.

AUTORI

        Martin Quinson (mquinson#debian.org)
        Noriada Kobayashi <nori1@dolphin.c.u-tokyo.ac.jp>

TRADUZIONE

        Danilo Piazzalunga <danilopiazza@libero.it>
        Marco Ciampa <ciampix@libero.it>

COPYRIGHT E LICENZA

        Copyright © 2005 by SPI, inc.

       Questo programma è software libero; è lecito ridistribuirlo o modificarlo secondo i
       termini della licenza GPL (vedere il file COPYING).