Provided by: xvidcap_1.1.6-0.1ubuntu3_i386 bug

NAME

       XVidCap - Registra in video porzioni di schermo X11

SYNOPSIS

       xvidcap  [-v]  [ --mf | --sf ] [--file modello di nome file |- ] [--fps
       fotogrammi   al   secondo]   [--cap_geometry   geometria]    [--rescale
       percentuale  della  dimensione]  [--quality  percentuale della qualità]
       [--source x11|shm ] [--time durata massima in secondi] [--frames numero
       massimo fotogrammi] [--start_no numero fotogramma iniziale] [--continue
       yes|no  ]  [--gui  yes|no  ]  [--auto]  [--codec  codificatore   video]
       [--codec-help]  [--format  formato  del file di uscita] [--format-help]
       [--audio  yes|no  ]  [--aucodec  codificatore  audio]  [--aucodec-help]
       [--audio_in  dispositivo  di  acquisizione  audio  |-  ]  [--audio_bits
       bitrate audio]  [--audio_rate  campionamento  audio]  [--audio_channels
       canali audio]

INTRODUZIONE

       xvidcap è uno strumento che acquisisce su file il movimento presente in
       un’area selezionata di uno schermo X11. Può essere usato in due diverse
       modalità:  (1)  acquisizione  a fotogramma singolo e (2) acquisizione a
       fotogrammi multipli. In modalità di acquisizione a  fotogramma  singolo
       xvidcap  cattura  un numero configurabile di schermate per secondo e le
       salva in file distinti. Anche in modalità di acquisizione a  fotogrammi
       multipli  xvidcap  cattura  un  numero  di schermate per secondo, ma le
       codifica in un singolo video in tempo  reale.  L’acquisizione  audio  è
       disponibile solo con i formati a fotogrammi multipli.

       La  registrazione  in  modalità  di  acquisizione  a fotogramma singolo
       potrebbe  essere  più  conveniente  se  si  desidera  preprocessare  le
       immagini  prima  della codifica, o se si vuole usare codificatori video
       che  xvidcap  non  supporta.  Le  singole   immagini   possono   essere
       successivamente  codificate  con  strumenti  quali  ffmpeg, mencoder, o
       transcode.

       Per aiuto, richieste di nuove  funzionalità,  o  segnalazione  di  bug,
       visitare il sito http://www.sourceforge.net/projects/xvidcap/

OPZIONI

       Questo  programma  segue la solita sintassi della linea di comando GNU,
       con opzioni lunghe che iniziano con due  trattini  (--).  Un  riepilogo
       delle opzioni è incluso di seguito.

       -v     Esegue  xvidcap  in  modalità  prolissa.  Ciò  fornirà ulteriori
              informazioni su impostazioni utente, codificatori audio e video,
              prestazioni   ed  altro.  Messaggi  del  tipo  "XX  millisecondi
              mancanti .." durante  l’acquisizione  indicano  una  perdita  di
              fotogrammi  per  mancanza  di risorse (fotogrammi scartati). Ciò
              dovrebbe manifestarsi con un’anomala  velocità  di  riproduzione
              dei  video.  Occorre  notare,  che la modalità prolissa rallenta
              xvidcap e potrebbe causare perdita  di  fotogrammi.  Provare  ad
              eseguirlo senza la modalità prolissa e guardare l’indicatore dei
              fotogrammi scartati.

       --mf | --sf
              xvidcap  prova  ad  determinare  autonomamente  la  modalità  di
              acquisizione   desiderata.  Se  si  specifica  --file  test.avi,
              xvidcap  supporrà  la  scelta  dell’acquisizione  a   fotogrammi
              multipli.  Si  può  specificare  espressamente  la  modalità  di
              acquisizione dalla linea di comando con questa opzione. Se,  per
              esempio,  si  ha una configurazione appropriata e salvata con la
              modalità di acquisizione a fotogrammi  multipli  quale  modalità
              predefinita,  l’esecuzione  di  xvidcap  --sf avvierà xvidcap in
              modalità di acquisizione  a  fotogramma  singolo  con  tutte  le
              impostazioni    memorizzate.    La    modalità   predefinita   è
              l’acquisizione a fotogrammi multipli.

       --file modello di nome file
              Nome file o modello da usare per il salvataggio  dei  fotogrammi
              acquisiti.  Un  modello di nome file contiene formattazioni alla
              maniera di printf() (rif. man printf) informazioni  per  rendere
              incrementabile  il  nome file, ad es. --file out-%02d.xwd. Ciò è
              necessario per  l’acquisizione  a  fotogramma  singolo.  xvidcap
              sostituirà  la  prima  stringa di formato printf() con il numero
              dei fotogrammi attualmente acquisiti. Nell’esempio dato,  creerà
              i  file  out-00.xwd,  out-01.xwd, out-02.xwd, ecc. Il numero del
              fotogramma  iniziale  può  essere  specificato  con  --start_no,
              vedere sopra.

              L’acquisizione  a fotogrammi multipli non richiede un modello di
              file.    Specificandone    uno,    tuttavia,     come     --file
              miofilmato-%d.mpeg per esempio, xvidcap sostituirà la stringa di
              formato con il numero della sessione  di  registrazione  attuale
              (iniziando  sempre  il  conteggio  da  zero).  Ciò permetterà di
              incrementare/decrementare manualmente tale numero,  o  usare  la
              funzionalità  di  continuazione  automatica  (rif. --continue in
              seguito) creando effettivamente una di serie di file video.

       --fps fotogrammi al secondo
              Specifica il numero di fotogrammi da acquisire per ogni secondo.
              Questo  parametro  accetta  valori in virgola mobile, e permette
              velocità di acquisizione molto basse come ad es. --fps  0.5  per
              registrare un fotogramma ogni 2 secondi. Ciò è possibile solo in
              modalità a fotogramma  singolo.  I  codificatori  usati  per  la
              modalità  a  fotogrammi multipli di solito accettano solo alcune
              velocità come valide. Notare  che  le  velocità  frazionali  dei
              fotogrammi  per  codificatori  quali  MPEG1  che  accettano solo
              frazioni molto specifiche sono disabilitate in questa versione a
              causa di un’inconsistenza del conteggio del tempo frazionale tra
              xvidcap e libavcodec. Saranno accettate solo velocità intere dei
              fotogrammi.

       --cap_geometry geometria
              Specifica  la  geometria  per  es. xterm, ad es. in questo modo:
              larghezzaxaltezza+posizione-x+posizione-y

              Ignora la  larghezza  e  l’altezza  predefinita  del  fotogramma
              acquisito. Usa il pulsante selettore dell’interfaccia grafica al
              posto di questa opzione della linea di comando per  regolare  la
              dimensione  del  fotogramma per una data finestra. Le dimensioni
              di acquisizione inferiori a 20 x 20 non funzionano correttamente
              con   la  gran  parte  dei  codificatori  per  l’acquisizione  a
              fotogrammi multipli.

       --rescale percentuale della dimensione
              Ridimensiona l’uscita a una percentuale dell’ingresso originale.
              Una valore di 25, ad es. fa sì che la dimensione d’uscita sia il
              25 percento dell’area d’ingresso originale. Il ridimensionamento
              non funziona con l’uscita XWD.

       --quality percentuale della qualit
              Specificare  un  valore  tra  0 e 100 per definire la qualità di
              codifica. Il valore predefinito è 90. Notare che l’effetto di un
              valore al di sotto di 100 è cambiato nella versione 1.1.5.

       --source x11|shm
              Abilita   o   disabilita   l’utilizzo   dell’estensione  memoria
              condivisa di X11. Per il supporto della  memoria  condivisa  sia
              client  che  server  devono  essere  in  esecuzione sulla stessa
              macchina. Se il supporto della memoria condivisa è  disponibile,
              xvidcap  lo  utilizzerà in maniera predefinita. Se il server X e
              il client non  sono  in  esecuzione  sulla  stessa  macchina,  è
              necessario disabilitare il supporto specificando --source x11.

       --time durata massima in secondi
              Specifica  il  tempo  massimo  di  acquisizione,  se uguale a 0,
              xvidcap acquisirà fino all’interruzione manuale. Per ogni  altro
              valore,   ogni   sessione   di   registrazione  si  interromperà
              automaticamente dopo il numero specificato  di  secondi.  Questo
              parametro  è  in  conflitto con --frames (vedere in seguito). Se
              entrambi sono specificati, xvidcap interromperà  l’acquisizione.
              Il programma accetta valori in virgola mobile, ad es. 2.5.

       --frames numero massimo fotogrammi
              Ferma  l’acquisizione  dopo  un numero specificato di fotogrammi
              acquisiti.   Se   uguale   a   0,   xvidcap    acquisirà    fino
              all’interruzione manuale, rif. --time sopra.

       --start_no numero fotogramma iniziale
              Definisce  il  numero  iniziale che dovrebbe essere usato per la
              numerazione  dei  file.  Il  valore  predefinito  è  0.   Questo
              parametro  è  utilizzato  solo  per  l’acquisizione a fotogramma
              singolo. La numerazione dei filmati per --continue inizia sempre
              da zero.

       --continue yes|no
              Quando è selezionata l’acquisizione a fotogrammi multipli, tempo
              massimo di registrazione o fotogrammi  sono  specificati,  e  il
              nome file di uscita è incrementabile (vedere --file in seguito),
              xvidcap può  continuare  automaticamente  l’acquisizione  in  un
              nuovo file quando uno eccede il tempo massimo di registrazione o
              il numero di fotogrammi. Ciò cambierà il comportamento di --time
              e  --frames  perché  la  registrazione  non si fermerà ai limiti
              specificati, ma inizierà un nuovo file video. La funzionalità  è
              utile   se  si  desidera  dividere  automaticamente  le  proprie
              registrazioni in  spezzoni  di  es.  cinque  minuti.  Se  nessun
              argomento  --continue  viene specificato, xvidcap è impostato su
              no. Poiché l’acquisizione a fotogramma singolo necessita  di  un
              nome  file  incrementabile  per  contare  i  singoli fotogrammi,
              questa  funzionalità  è  disabilitata   per   questo   tipo   di
              acquisizione.

       --gui yes|no
              Avvia xvidcap con o senza l’interfaccia grafica ignorando quanto
              contenuto  nel  file  delle   preferenze.   L’esecuzione   senza
              interfaccia grafica avvierà automaticamente una singola sessione
              di acquisizione. Può essere  interrotta  specificando  --time  o
              --frames, o premendo CTRL-C

       --auto xvidcap  supporta  il  rilevamento  automatico dei parametri per
              formato di uscita, codificatore video  e  audio.  Se  ognuna  di
              queste   impostazioni  viene  salvata  con  valore  fisso  nelle
              preferenze  memorizzate,   è   possibile   non   tenerne   conto
              specificando  il  parametro  auto  per ognuno degli argomenti di
              --format,  --codec,  o  --aucodec.  Questo   argomento   è   una
              scorciatoia per il rilevamento automatico dei tre parametri.

       --codec codificatore video
              Non  tiene  conto  delle preferenze e della selezione automatica
              del codificatore utilizzando il codificatore video espressamente
              specificato.

       --codec-help
              Elenca i codificatori validi.

       --format formato del file di uscita
              Non  tiene  conto  delle preferenze e della selezione automatica
              del formato utilizzando il formato espressamente specificato.

       --format-help
              Elenca i formati file validi.

OPZIONI AUDIO

       Le seguenti opzioni riguardano l’acquisizione audio che  è  disponibile
       solo con i formati di uscita a fotogrammi multipli. Questi flussi audio
       possono essere inoltre acquisiti da un  dispositivo  audio  compatibile
       (ad es. /dev/dsp) o da STDIN (rif. --audio_in in seguito).

       --audio yes|no
              Abilita   o   disabilita   l’acquisizione  audio  utilizzando  i
              parametri  predefiniti  o  quelli   salvati   nel   file   delle
              preferenze.  Se  supportata,  è abilitata in maniera predefinita
              per l’acquisizione a fotogrammi multipli.

       --aucodec codificatore audio
              Non tiene conto delle preferenze e  della  selezione  automatica
              del codificatore utilizzando il codificatore audio espressamente
              specificato.

       --aucodec-help
              Elenca i codificatori audio validi.

       --audio_in dispositivo di acquisizione audio|-
              Acquisizione audio da un dispositivo  specificato  o  da  stdin.
              Questa  opzione  consente  il  doppiaggio  di un video acquisito
              usando un comando come il  seguente.  Il  valore  predefinito  è
              /dev/dsp.

              cat qualche.mp3 | xvidcap --audio_in -

       --audio_bits bitrate audio
              Imposta  il  bitrate  desiderato.  Il valore predefinito è 64000
              bit. Notare che, utilizzando lo STDIN, il file  d’ingresso  sarà
              ricampionato come richiesto.

       --audio_rate campionamento audio
              Imposta  il  campionamento  desiderato.  Il valore predefinito è
              44100 Hz. Notare che, utilizzando lo STDIN, il  file  d’ingresso
              sarà ricampionato come richiesto.

       --audio_channels canali audio
              Imposta  il numero di canali desiderato. Il valore predefinito è
              2 per stereo. Ogni valore maggiore di 2  è  probabilmente  utile
              solo  in  caso di ingresso da STDIN e file audio AC a 5 canali o
              strumenti di registrazione di alta qualità e scarsa  diffusione.

AUTORI

       xvidcap è stato scritto da Rasca Gmelch e Karl H. Beckers.

       Questa   pagina   di  manuale  è  stata  scritta  da  Karl  H.  Beckers
       karl.h.beckers@gmx.net per il progetto xvidcap.

       Questa    traduzione    è    stata    curata    da    Vincenzo    Reale
       (smart2128@baslug.org).

       È  consentito  copiare,  distribuire  e/o modificare il contenuto della
       guida rispettando i  termini  della  GNU  Free  Documentation  License,
       Versione  1.1  o  qualsiasi  altra versione successiva pubblicata dalla
       Free Software Foundation; senza sezioni immodificabili, senza testi  di
       copertina e di retrocopertina.

                                  Aprile 2007                       xvidcap(1)