Provided by: manpages-it_0.3.4-5_all bug

NOME

       fstab - informazioni statiche sui file system

SINTASSI

       #include <fstab.h>

DESCRIZIONE

       Il  file  fstab contiene informazioni descrittive sui vari file system.
       fstab è solamente letto dai programmi, e non scritto; la creazione e il
       mantenimento   di  questo  file  sono  compiti  dell’amministratore  di
       sistema. Ogni file system è descritto in record su  una  sola  riga;  i
       campi  di  ciascun  record  sono  separati da tab o spazi. L’ordine dei
       record in fstab è importante in quanto fsck(8), mount(8),  e  umount(8)
       iterano sequenzialmente su fstab per fare le loro cose.

       Il  primo campo, (fs_spec), definisce il device speciale a blocchi o il
       file system remoto da montare.

       Il secondo campo, (fs_file), definisce  il  mount  point  per  il  file
       system.  Per  le  partizioni  di  swap,  questo  campo  dovrebbe essere
       specificato come ‘‘none’’.

       Il terzo campo, (fs_vfstype), definisce il tipo  del  file  system.  Il
       sistema attualmente supporta i seguenti tipi di file system:

       minix  un file system locale, che supporta nomi di file di lunghezza di
              14 o 30 caratteri.

       ext    un file system locale con nomi  file  più  lunghi  e  inode  più
              grandi.  Questo  file system è stato rimpiazzato dal file system
              ext2, e non dovrebbe essere usato ancora a lungo.

       ext2   un file system locale  con  nomi  file  più  lunghi,  inode  più
              larghi, e molte altre caratteristiche.

       xiafs  un  file  system  locale  con  nomi  file  più lunghi, inode più
              larghi, e molte altre caratteristiche.

       msdos  un file system locale per le partizioni MS-DOS.

       hpfs   un file system locale per le partizioni HPFS.

       iso9660
              un file system locale usato per i CD-ROM.

       nfs    un file system per montare partizioni da sistemi remoti.

       swap   un partizione su disco usata per lo swap.

       Se vfs_fstype è specificato come ‘‘ignore’’ il  record  è  ignorato.  È
       utile  per  mostrare  quali  partizioni  del disco non sono attualmente
       usate.

       Il quarto campo, (fs_mntops), definisce le opzioni di  mount  associate
       con  il  file  system.  Il suo formato è una lista separata da virgole.
       Contiene almeno il tipo  di  mount  più  qualsiasi  altra  informazione
       addizionale  appropriata  al tipo di file system. Per la documentazione
       relativa alle opzioni disponibili per i file system  non-nfs,  si  veda
       mount(8).  Per la documentazione relativa a tutte le opzione specifiche
       all’nfs si veda nfs(5).  Comune a tutti i tipi di file system  sono  le
       opzioni ‘‘noauto’’ (non viene montato quando viene eseguito "mount -a",
       p. es., in fase di boot), e ‘‘user’’ (permette ad un utente il  mount).
       Per maggiori informazioni si veda mount(8).

       Il quinto campo, (fs_freq), è usato dal comando dump(8) per determinare
       quali file system abbiano bisogno della sua azione. Se il quinto  campo
       non  è presente, è ritornato il valore zero e dump supporrà che il file
       system non abbia bisogno di essere ‘‘depositato’’.

       Il  sesto  campo,  (fs_passno),  è  usato  dal  programma  fsck(8)  per
       determinare  l’ordine  nel quale deve essere fatta la verifica dei file
       system  in  fase  di  reboot.  Il  root  file  system  dovrebbe  essere
       specificato con un fs_passno pari a 1, gli altri file system dovrebbero
       avere un fs_passno pari a 2. File system  nello  stesso  disco  saranno
       verificati  in  sequenza,  ma  file  system  su  diversi dischi saranno
       verificati  assieme   per   sfruttare   il   parallelismo   disponibile
       nell’hardware. Se il sesto campo non è presente o zero, sarà restituito
       zero e fsck supporrà che il  file  system  non  ha  bisogno  di  alcuna
       verifica.

       Il  giusto  modo  di  leggere  i  record  da  fstab  è usare le routine
       getmntent(3).

FILE

       /etc/fstab Il file fstab risiede in /etc.

BACHI

       La documentazione in mount(8) è spesso più aggiornata.

VEDERE ANCHE

       getmntent(3), mount(8), swapon(8), nfs(5)

STORIA

       Il formato del file fstab apparve nel BSD 4.0.
       Traduzione di Giovanni Bortolozzo <borto@dei.unipd.it>