Provided by: manpages-it_0.3.4-5_all bug

NOME

     printcap - database delle capacità delle stampanti

SINTASSI

     printcap

DESCRIZIONE

     La funzione Printcap è una versione semplificata del database termcap(5)
     usato per descrivere le stampanti. Il sistema di spooling accede al file
     printcap ogni volta che viene usato, permettendo l’inserimento e
     l’eliminazione dinamica di stampanti. Ogni voce nel database è usata per
     descrivere una stampante. Questo database non può essere sostituito, come
     avviene per termcap, perché permetterebbe di sfuggire alla registrazione
     contabile.

     La stampante predefinita è normalmente lp, ma la variabile di ambiente
     PRINTER può essere usata per modificarla. Ogni utilità di spooling
     supporta un’opzione, -P stampante, che permette di nominare
     esplicitamente una stampante di destinazione.

     Fate riferimento al 4.3 BSD Line Printer Spooler Manual per una
     trattazione completa su come configurare il database per una data
     stampante.

CAPACITÀ

     Fate riferimento a termcap(5) per una descrizione del formato del file.

     Nome       Tipo      Descrizione
     af         str       NULL                   nome del file di
                                                 registrazione contabile
     br         num       none                   se lp è un tty, imposta il
                                                 baud rate (chiamando
                                                 ioctl(2))
     cf         str       NULL                   filtro dati da cifplot
     df         str       NULL                   filtro dati da tex (DVI
                                                 format)
     fc         num       0                      se lp è un tty, pulisce i
                                                 flag bit (sgtty.h)
     ff         str       ‘\f’                   stringa da inviare per il
                                                 form feed
     fo         bool      false                  invia un form feed quando il
                                                 dispositivo viene aperto
     fs         num       0                      come ‘fc’ ma imposta i bit
     gf         str       NULL                   filtro per dati grafici
                                                 formato (plot(3))
     hl         bool      false                  stampa la pagina di
                                                 intestazione per ultima
     ic         bool      false                  driver di supporto ioctl (non
                                                 standard) per indentare le
                                                 stampe
     if         str       NULL                   nome del filtro di testo che
                                                 si occupa della registrazione
                                                 contabile
     lf         str       /dev/console           nome del file di log
     lo         str       lock                   nome del file di lock
     lp         str       /dev/lp                nome del dispositivo da
                                                 aprire per l’output
     mx         num       1000                   dimensione massima dei file
                                                 (in BUFSIZ blocchi), zero =
                                                 illimitata
     nd         str       NULL                   prossima directory per la
                                                 lista delle code (non
                                                 implementato)
     nf         str       NULL                   filtro dati da ditroff
                                                 (device independent troff)
     of         str       NULL                   nome del programma che filtra
                                                 l’output
     pc         num       200                    prezzo per piedi o pagine in
                                                 centinaia di centesimi
     pl         num       66                     lunghezza di pagina (in
                                                 linee)
     pw         num       132                    larghezza di pagina (in
                                                 caratteri)
     px         num       0                      larghezza di pagina in pixel
                                                 (orizzontali)
     py         num       0                      lunghezza di pagina in pixel
                                                 (verticali)
     rf         str       NULL                   filtro per stampare file di
                                                 testo in stile FORTRAN
     rg         str       NULL                   gruppo ristretto. Solo i
                                                 membri del gruppo sono
                                                 autorizzati
     rm         str       NULL                   nome della macchina per
                                                 stampe remote
     rp         str       ‘‘lp’’                 argomento nome della
                                                 stampante remota
     rs         bool      false                  restringe gli utenti remoti a
                                                 quelli con account locale
     rw         bool      false                  apre il dispositivo di stampa
                                                 in lettura/scrittura
     sb         bool      false                  piccolo banner (una sola
                                                 riga)
     sc         bool      false                  evita le copie multiple
     sd         str       /var/spool/lpd         directory di spool
     sf         bool      false                  evita i form feed
     sh         bool      false                  evita la stampa della pagina
                                                 di intestazione
     st         str       stato                  nome del file di stato
     tf         str       NULL                   filtro dati da troff (cat
                                                 phototypesetter)
     tr         str       NULL                   stringa da stampare quando la
                                                 coda si svuota
     vf         str       NULL                   filtro per immagini raster

     Se il driver locale della stampante supporta l’indentazione, il demone
     deve sapere come invocarla.

FILTRI

     Il demone lpd(8) crea una pipeline di filtri per processare file per vari
     tipi di stampanti.  I filtri selezionati dipendono dai flag passati a
     lpr(1).  L’impostazione della pipeline è :

           p       pr | se testo normale + pr(1)
           none    if      testo normale
           c       cf      cifplot
           d       df      DVI (tex)
           g       gf      plot(3)
           n       nf      ditroff
           f       rf      Fortran
           t       tf      troff
           v       vf      immagine raster

     Il filtro if viene invocato con questi argomenti:

           if  [-c]  -wlarghezza  -llunghezza  -iindentazione -n login -h host
           file-di-registrazione-contabile

     Il flag -c viene passato solo se è stato specificato il flag -l (passa i
     caratteri di controllo alla lettera) a lpr.  Larghezza e lunghezza
     specificano la larghezza e la lunghezza della pagina (da pw e pl
     rispettivamente) in caratteri.  I parametri -n e -h specificano
     rispettivamente il nome di login e il nome dell’host del proprietario del
     job.  Il parametro file-di-registrazione-contabile viene passato dalla
     voce af di printcap.

     Se non viene specificato if , al suo posto viene usato of , con la
     differenza che of è aperto solo una volta, mentre if è aperto da ogni
     singolo job.  Quindi if è meglio indicato per gestire la contabilità.  A
     of sono passati solo i flag larghezza e lunghezza.

     Tutti gli altri filtri sono chiamati come :

           filtro     -xlarghezza     -ylunghezza    -n    login    -h    host
           file-di-registrazione-contabile

     dove larghezza e lunghezza sono rappresentati in pixel, specificati
     rispettivamente dalle voci px e py.

     Tutti i filtri prendono stdin come file, stdout come stampante, possono
     inviare il log a stderr o usare syslog(3) e non devono ignorare SIGINT.

MESSAGGI DI LOG

     I messaggi di errore generati direttamente dai programmi di gestione
     della stampante (che sono i programmi lp*) sono gestiti da syslog(3)
     usando la facility LPR.  I messaggi inviati a stderr da uno dei filtri
     sono spediti al corrispondente file lf.  I filtri possono, certamente,
     usare loro stessi syslog.

     I messaggi di errore inviati alla console hanno un ritorno di carrello e
     un ritorno di linea aggiunti in fondo, al posto del solo ritorno di
     linea.

VEDERE ANCHE

     termcap(5), lpc(8), lpd(8), pac(8), lpr(1), lpq(1), lprm(1).

STORIA

     Il formato del file printcap è apparso in 4.2BSD.