Provided by: manpages-it_0.3.4-5_all bug

NOME

       losetup - configurazione e controllo dei loop device

SINTASSI

       losetup [ -e criptazione ] [ -o offset ] loop_device file
       losetup [ -d ] loop_device

DESCRIZIONE

       losetup  è  usato per associare loop device a file normali o a device a
       blocchi, per staccare i loop device e per sapere lo stato  di  un  loop
       device. Se viene dato solo l’argomento loop_device, è mostrato lo stato
       del loop device.

OPZIONI

       -d     stacca il  file  o  il  device  associato  con  il  loop  device
              specificato.

       -e encryption
              abilita  la  criptazione dei dati. Sono riconosciute le seguenti
              parole chiave:

              NONE   non usa la criptazione (default).
              XOR    usa una semplice criptazione XOR.
              DES    usa la criptazione DES. La criptazione DES è  disponibile
                     solo  se  il  pacchetto opzionale DES è stato aggiunto al
                     kernel.  La  criptazione  DES  usa  un  valore   iniziale
                     aggiuntivo  che  è usato per proteggere le password dagli
                     attacchi tramite i dizionari.

       -o offset
              I dati iniziali sono spostati di offset byte dentro il file o il
              device specificato.

FILE

       /dev/loop0,/dev/loop1,...   dispositivo di loop  (primario=7)

ESEMPIO

       Se  sta  usando  il  modulo caricabile lo si deve prima caricare con il
       comando

              # insmod loop.o

       I seguenti comandi possono essere usati come esempio dell’uso del  loop
       device.

              dd if=/dev/zero of=/file bs=1k count=100
              losetup -e des /dev/loop0 /file
              Password:
              Init (up to 16 hex digits):
              mkfs -t ext2 /dev/loop0 100
              mount -t ext2 /dev/loop0 /mnt
               ...
              umount /dev/loop0
              losetup -d /dev/loop0

       Se  si  sta  usando  il  modulo  caricabile  lo si può rimuovere con il
       comando

              # rmmod loop

RESTRIZIONE

       La criptazione DES è eccessivamente lenta.  D’altra  parte,  la  XOR  è
       terribilmente debole.

AUTORI

       Versione originale: Theodore Ts’o <tytso@athena.mit.edu>
       Mantenuto da: Werner Almesberger <almesber@bernina.ethz.ch>
       DES originale di: Eric Young <eay@psych.psy.uq.oz.au>
       Modularizzato  e  aggiornato  il  28-5-94:  Mitch DSouza <m.dsouza@mrc-
       apu.cam.ac.uk>