Provided by: manpages-it_0.3.4-5_all bug

NOME

       mkrescue - crea un floppy di soccorso

SINTASSI

       /sbin/mkrescue  -  crea  un disco floppy di soccorso che può avviare il
       sistema usando il kernel esistente e una  qualsiasi  delle  ramdisk  di
       avvio.

DESCRIZIONE

       mkrescue  assume  che  il  sistema  attualmente in esecuzione sia stato
       inizializzato con successo utilizzando il boot loader  lilo  e  che  le
       specifiche  destinate  al  kernel e tutte le immagini di avvio siano in
       /etc/lilo.conf. Questo comando creerà un floppy di soccorso da 1,44M in
       grado  di  fare  il boot usando il kernel corrente, una qualsiasi delle
       immagini di boot e la directory root «attuale».

OPZIONI

       --device <dispositivo>
              Crea il dischetto floppy su un dispositivo diverso da  /dev/fd0.
              Il dischetto floppy sarà sempre fatto per eseguire il boot su un
              dispositivo identificato dal BIOS con il codice 0x00 (drive A:),
              indipendentemente dal dispositivo nel quale è stato creato.

       --fast Usa  un  metodo  veloce  per  creare  il  floppy di boot. Questo
              comporta prima di tutto la creazione di un  file  di  dimensione
              1,44M  montato usando un dispositivo di loopback, e poi la copia
              del file sul dischetto.  Attualmente,  il  dispositivo  loopback
              «loop4»  deve  essere libero affinché quest’opzione possa essere
              utilizzata.

       --fs [ ext2 | msdos | minix ]
              Specifica il tipo di filesystem da creare nel  floppy.   ext2  è
              quello  predefinito,  ma  «msdos» e «minix» permettono un numero
              lievemente maggiore di settori del disco, e questo  torna  utile
              quando si ha a che fare con kernel molto grandi.

       --help Mostra  un  riassunto  della  sintassi,  insieme  a un elenco di
              opzioni.

       --initrd <percorso_file> e  --kernel <percorso_file>
              Queste opzioni, che devono essere usate insieme,  permettono  di
              specificare  un file del kernel arbitrario e un file di immagine
              da usare  nel  floppy  di  boot.   L’uso  di  queste  opzioni  è
              consigliato a coloro che ne conoscono bene gli effetti.

       --nocompact
              Per  un  caricamento  più  rapido  del  kernel  da un floppy, la
              compattazione della  mappa  di  LILO  è  normalmente  abilitata.
              Quest’opzione  disabiliterà la compattazione omettendo l’opzione
              «-c» di lilo.

       --noformat
              Evita la creazione di un nuovo filesystem sul floppy  di  avvio.
              Quest’opzione  andrebbe  usata  solamente  quando  si  sa che il
              dischetto floppy sul quale si andrà a scrivere è formattato  con
              lo   stesso   filesystem   specificato  da  «--fs  XXX»  (quello
              predefinito è ext2).

       --root <dispositivo>
              Specifica il filesystem di  root  come  parametro  destinato  al
              kernel  presente  nel  floppy  di  avvio. Se quest’opzione non è
              specificata, viene utilizzato il filesystem di root attuale.

       --version
              Mostra la  versione di mkrescue, quindi termina.

VEDERE ANCHE

       lilo(8), lilo.conf(5), mkfs(8), dd(1), mount(8), mkinitrd(8).

AUTORE

       John Coffman <johninsd@san.rr.com> (1.0)

                                31 Ottobre 2001                    MKRESCUE(8)