Provided by: kde-l10n-it_4.4.2-0ubuntu6_all bug

NAME

       kdesu - Esegue un programma con privilegi elevati

SYNOPSIS

       kdesu [-c] [-d] [-f file] [-i nome icona] [-n] [-p priorità] [-r] [-s]
             [-t] [-u utente] [--nonewdcop] [comando [arg1] [arg2] [...]]

       kdesu [Opzioni generiche di KDE] [Opzioni generiche di Qt]

DESCRIZIONE

       KDE su è un’interfaccia grafica per KDE  del  programma  su  di  UNIX®.
       Permette  di  eseguire un programma come se si fosse un utente diverso,
       fornendo la password di tale  utente.  KDE  su  è  un  programma  senza
       particolari privilegi; usa il comando su del sistema.

       KDE  su  ha  una funzione aggiuntiva: può ricordarsi, opzionalmente, la
       password. Se usi questa funzione devi inserire la  password  una  volta
       sola per ciascun comando.

       Questo programma è progettato per essere eseguito dalla riga di comando
       o dai file .desktop.

OPZIONI

       -c programma
              Specifica il  programma  da  lanciare  come  root.  Deve  essere
              passato  come  unico  argomento.  Così  se,  per  esempio,  vuoi
              lanciare un nuovo file manager, dovresti inserire alla  riga  di
              comando: kdesu -c kfm -sw

       -d     Visualizza le informazioni di debug.

       -f file
              Questa  opzione  permette  un  uso efficiente di KDE su nei file
              .desktop. Dice a KDE su di  esaminare  il  file  specificato  da
              file.  Se  questo file è scrivibile dall’utente corrente, KDE su
              esegue il comando con l’utente corrente. Se non è scrivibile, il
              comando  viene  eseguito con l’utente utente (valore predefinito
              impostato a root).

              file è valutato come segue: se file inizia per /, è  considerato
              un nome di file con percorso assoluto. Altrimenti, è considerato
              come il nome di un file di configurazione  globale  di  KDE.  Ad
              esempio: per configurare il gestore di display di KDE, kdm, puoi
              usare kdesu -c kdmconfig -f kdmrc

       -i nome icona
              Specifica l’icona da utilizzare nella finestra di dialogo  della
              password.  Puoi specificarne semplicemente il nome, senza alcuna
              estensione.

       -n     Non memorizzare  la  password.  Disabilita  la  casella  ricorda
              password nella finestra di dialogo della password.

       -p priorità
              Imposta  il  valore  della  priorità.  La  priorità  è un numero
              arbitrario compreso tra 0 e 100, dove 100 significa la  priorità
              massima e 0 la minima. L’impostazione predefinita è 50.

       -r     Uitlizza lo scheduling realtime.

       -s     Interrompe  il  demone kdesu, cioè il demone che tiene a memoria
              le password usate con successo. Questa funzione può essere anche
              disabilitata  usando  -n come argomento dell’esecuzione iniziale
              di KDE su.

       -t     Abilita l’output del terminale. Ciò disabilita la memorizzazione
              della  password.  È  principalmente  per scopi di debug; se vuoi
              lanciare un’applicazione della modalità console,  usa  piuttosto
              il comando standard su.

       -u  utente
              Anche se l’utilizzo principale di KDE su è quello di eseguire un
              comando come superutente, puoi fornire qualsiasi nome  utente  e
              la password appropriata.

VEDI ANCHE

       su(1)

       Documentazione   per   l’utente   più  dettagliata  è  disponibile  con
       help:/kdesu  (puoi  inserire  questo  URL  in  Konqueror,  o   lanciare
       khelpcenter help:/kdesu).

ESEMPI

       Esegue  kfmclient  come  utente jim e mostra l’icona di Konqueror nella
       finestra della password.

              kdesu -u jim -i konqueror kfmclient

AUTORI

       KDE su è stato scritto da Geert Jansen  <jansen@kde.org> e Pietro Iglio
       <iglio@fub.it>.

AUTHOR

       Lauri Watts.