Provided by: manpages-it_2.80-3_all bug

NOME

       ldd - stampa le dipendenze delle librerie condivise

SINTASSI

       ldd [OPZIONE]...  FILE...

DESCRIZIONE

       ldd  stampa  le  librerie  condivise  richieste  da ciascun programma o
       libreria condivisa specificata sulla lnea di comando.

OPZIONI

       --version
              Stampa il numero di versione di ldd.

       -v --verbose
              Stampa tutte le informazioni, inclusa ad es. la versione.

       -u --unused
              Stampa le dipendenze dirette inutilizzate.  (A partire da  glibc
              2.3.4.)

       -d --data-relocs
              Effettua  rilocazioni e riporta ogni oggeto mancante (solo ELF).

       -r --function-relocs
              Effettua rilocazioni sia per oggetti dati che  per  funzioni,  e
              riporta tutti gli oggetti o funzioni mancanti (solo ELF).

       --help Informazioni sull’uso.

NOTE

       La  versione  standard  di  ldd  viene con glibc2. Libc5 veniva con una
       versione più vecchia, ancora presente  in  alcuni  sistemi.  Le  lunghe
       opzioni  non  sono  supportate  dalla  versione  libc5. D’alra parte la
       versione glibc2 non supporta -V ed ha solo l’equivalente --version.

       La versione libc5 di questo programma  userà  il  nome  esatto  di  una
       libreria  data sulla linea di comand quando contiene un ’/’; altrimenti
       essa cerca la libreria nelle locazioni standard. Per eseguirla  su  una
       libreria condivisa nella directory corrente, premettere al nome "./".

BACHI

       ldd non funziona con librerie condivise a.out.

       ldd  non  funziona  con  alcuni  programmi a.out molto vecchi, che sono
       stati costruiti prima che  il  supporto  di  ldd  fosse  aggiunto  alle
       release  del  compilatore.  Se si usa ldd in uno di questi programmi il
       programma tenterà di funzionare argc = 0  e  i  risultati  saranno  non
       prevedibili.

VEDERE ANCHE

       ld.so(8), ldconfig(8)